Molino dei Ciliegi è ai piedi dell’affascinante borgo di Rotecastello, intatto paesino medievale con meno di venti residenti nel comune di San Venanzo, sulle pendici del Monte Peglia. Il territorio comunale è ricco di boschi, meta di ideali passeggiate alla ricerca di funghi o asparagi, o anche solo di contemplazione della natura di quest’angolo dell’Umbria. Per gli amanti dell’arte, Orvieto, Todi, Perugia, Assisi e Bevagna sono tutte facilmente accessibili in auto.

Immancabili le tappe enogastronomiche, con la schietta cucina ed i pregiati vini umbri a far da protagonisti. Molino dei Ciliegi è infatti situato esattamente a metà strada tra Montefalco e Orvieto, i due luoghi “simbolo” del vino umbro.

Tra i piccoli tesori nascosti del territorio, segnaliamo il Museo vulcanologico di San Venanzo, il complesso della Scarzuola, geniale e visionario progetto di Tomaso Buzzi, ed il Teatro della Concordia di Montecastello Vibio, noto per essere il teatro più piccolo del mondo.